Partners

Scopri chi ha reso possibile il progetto di ricerca e sviluppo acca2o.

Scroll Down
1

Informatica System s.r.l.

informatica-systemPiazzetta del Borgo 1
12080 Vicoforte (CN)

Tel: 0174 5800
Fax: 0174 580158

staff@infosys.it
www.infosys.it

Informatica System, con sede a Vicoforte, Torino, Cuneo, (http://www.infosys.it/) è una società che opera dal 1982, con 43 collaboratori e un fatturato di circa 5M€, come system integrator .

Ha realizzato negli anni un forte impegno nel settore della Ricerca Industriale e Sviluppo precompetitivo per l’innovazione di prodotto e di processo e per il trasferimento di conoscenze e tecnologie verso aziende e Enti Pubblici.

Informatica System ha un forte e consolidato know-how su ricerca industriale e sviluppo per piattaforme hw(dispositivi di misura e rilevazione) e sw, integrazione web e ict su infrastrutture wired e wireless, tecnologie su piattaforme di accesso e user interface.

In particolare negli ultimi due esercizi Informatica System ha partecipato (sia come capofila che come partner) a progetti di ricerca industriale e studi di fattibilità a livello regionale e nazionale ed europeo apportando e acquisendo specifico know-how.


2

Politecnico di Torino (DISAT)

politecnico

Sede Centrale
Corso Duca degli Abruzzi, 24
10129 Torino (TO)

Tel: +39 011 090 6111
Fax: +39 011 090 6329

politecnicoditorino@pec.polito.it
www.disat.polito.it

Il Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia (DISAT)del Politecnico di Torino è la struttura di riferimento dell’Ateneo per lo studio dei fondamenti della materia e dell’energia, la loro trasformazione e le relative applicazioni ingegneristiche. Il DISAT promuove, coordina e gestisce ricerca, trasferimento tecnologico e servizi al territorio  negli ambiti della fisica della materia e delle interazioni fondamentali, delle nanotecnologie, della chimica, della scienza dei materiali, della metallurgia, nonché dell’ingegneria chimica, fisica, dei materiali e alimentare, coprendone l’intero campo delle competenze che spaziano dal concepimento di nuovi processi, allo sviluppo sperimentale e modellistico di nuovi reattori chimici e unità di processo, al loro controllo e progettazione su scala pilota e industriale.

DISAT e’ uno dei dipartimenti più consistenti dell’ateneo. Lo staff consta di 120 docenti strutturati e oltre 200 collaboratori alla ricerca e dottorandi; si avvale inoltre del supporto tecnico e amministrativo di circa 50 dipendenti.
Il Dipartimento e’ strutturato in 7 Istituti la cui attività di ricerca si articola in maniera trasversale in 13 gruppi di ricerca.


3

Microla Optoelectronics S.r.l.

microla

Labs & Administration Campus Tecnologico

Località Baraggino
10034 Chivasso (TO)
PI.09415360016

Tel: +390119103740
Fax: +390119143761

info@micro-la.com
www.micro-la.com

Microla Optoelectronics s.r.l. nasce nel luglio 2006 come Spin-off del Politecnico di Torino proponendo al mercato sorgenti laser a stato solido. E’ il risultato dell’impegno di un gruppo di ingegneri e fisici uniti dall’idea che il laser nell’impiego industriale possa essere uno dei principali motori del rilancio economico del nostro paese. Nel corso degli anni l’attenzione si è focalizzata su attività di processo e lavorazioni laser. Su questo fronte sono disponibili macchine complete, come Laser Ready, oppure sistemi di lavorazione laser progettati e realizzati su richiesta del cliente.

Microla consolida le competenze del proprio team di ingegneri e fisici per la progettazione di sistemi ottici ed elettronici. Nel 2012 deposita un brevetto su un innovativo sistema di lettura ottica, mediante sonda laser, per la misura della frequenza di oscillazione di strutture micromeccaniche (MEMS). Microla sfrutta le conoscenze acquisite nei tre settori (laser, ottica ed elettronica) per studiare e realizzare soluzioni altamente tecnologiche dedicate a particolari esigenze aziendali in diversi settori produttivi.

Dietro ogni sistema progettato e realizzato da Microla ci sono scelte di qualità. Microla utilizza solo dispositivi che presentano un elevato standard tecnologico. I fornitori presenti sul mercato internazionale vengono selezionati per la loro affidabilità attraverso un dialogo diretto sostenuto durante eventi fieristici e meeting di settore. Tutti i prodotti sono pensati e progettati insieme al cliente per garantire la più semplice interfaccia verso l’utente.


4

Politronica Inkjet Printig S.r.L.

politronica

Via Livorno 60 c/o Environment Park
10144 – Turin (Torino) – Italy

Tel. +39 011 225 7381
Fax +39 011 225 7382

www.politronica.eu

Politronica Inkjet Printing srl è una start up nata nel 2008 come emanazione di un gruppo di ricercatori del Politecnico di Torino, in seguito al finanziamento dell’idea d’impresa nell’ambito del concorso “Giovani idee cambiano l’Italia”. L’idea: produrre inchiostri, aggiungendo nanoparticelle metalliche, per poi utilizzarli nella stampa piezoelettrica e realizzare dispositivi elettronici. Nel luglio del 2009 l’azienda viene acquisita dalla società FSP Tech srl che investe nelle attività di ricerca e sviluppo e il go to market dell’azienda. A giugno 2010 abbiamo depositato il nostro primo brevetto relativo alla formulazione di inchiostri con nanoparticelle di argento. Da luglio 2010 siamo diventati spin off del Politecnico di Torino.


5

Chemiricerche S.r.l.

chemiricerche

Via Leonardo Da Vinci, 12
Mazzano, Brescia

Tel: +39 030 2120015

info@chemiricerche.it
www.chemiricerche.it

La Chemiceraiche S.r.l. è una società di consulenza nata nel 1978 per supportare le aziende pubbliche e private nell’affrontare le problematiche legate alla tutela dell’ambiente; con il proprio team di esperti la società collabora con i propri clienti nella corretta applicazione delle disposizioni legislative e nella individuazione delle migliori tecnologie disponibili in campo ambientale.